Navigation

Coronavirus rallenta in Corea del Sud

Segnali di miglioramento in Corea del Sud. KEYSTONE/EPA/YONHAP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2020 - 11:28
(Keystone-ATS)

Il coronavirus rallenta il passo in Corea del Sud: i casi totali salgono a 7478 con i 96 rilevati nelle ultime 16 ore, ha riferito il Korea Centers for Disease Control and Prevention, ma perdono slancio.

La frenata è legata ai controlli a tappeto tra gli adepti della Chiesa di Gesù Shincheonji, fortissimo focolaio.

I 248 casi di domenica, resi noti questa mattina, sono sotto l'aumento quotidiano di 500 casi della scorsa settimana e rappresentano il livello più basso dal 26 febbraio. Sabato i casi sono stati 367, venerdì 438 e giovedì 518.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.