Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Ufficio federale di giustizia (Ufg) ha ricevuto una richiesta di assistenza giudiziaria avanzata dalle autorità americane che conducono indagini per riciclaggio e corruzione in relazione a contratti firmati con la compagnia venezuelana Petroleos de Venezuela.

La notizia, diffusa da alcune agenzie di stampa, è stata confermata dal portavoce dell'Ufg, Folco Galli.

Al centro delle indagini, avviate dalla sezione anti-frode del Dipartimento americano di giustizia, vi è un magnate del petrolio venezuelano residente a Houston (Texas), nel frattempo finito in carcere, che avrebbe partecipato a un giro di mazzette. Una seconda inchiesta riguarda inoltre la compagnia energetica Derwin, in rapporti di affari con Petroleos, che è finita nel mirino di un procuratore di New York.

Le due autorità americane chiedono alla Svizzera informazioni su dati bancari e il blocco di alcuni conti. La procedura di assistenza è in corso, ha fatto sapere il portavoce dell'Ufg, ma finora non sono stati forniti documenti agli Stati Uniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS