Navigation

Corte costituzionale tedesca boccia comitato speciale su Efsf

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 11:45
(Keystone-ATS)

La Corte costituzionale tedesca ha bocciato la commissione speciale di nove parlamentari che avrebbe dovuto decidere, invece del Bundestag, sul fondo salva Stati europeo Efsf e sul bilancio, per accelerare le procedure.

Per i giudici di Karlsruhe affidare al comitato alcune decisioni in materia, bypassando il parlamento tedesco, lede la Costituzione. Il comitato era stato già fermato dalla Corte nell'ottobre scorso, su ricorso di due parlamentari socialdemocratici, in attesa della sentenza definitiva di oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?