Navigation

Corteo anti-Mubarak a Ramallah, Fatah attacca folla

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2011 - 16:46
(Keystone-ATS)

Decine di attivisti di al-Fatah hanno attaccato oggi a Ramallah (Cisgiordania) i partecipanti ad una manifestazione anti-Mubarak che era stata organizzata nella centrale piazza Manara da attivisti per i diritti civili, fra cui Hanan Ashrawi e Mustafa Barghuti, che sventolavano bandiere egiziane e palestinesi.

Secondo fonti locali la manifestazione, che era stata autorizzata dalle autorità, è iniziata nella calma e reparti della polizia dell'Anp si sono astenuti dall'intervenire anche quando i dimostranti hanno invaso un importante incrocio stradale e hanno dato alle fiamme una bandiera statunitense.

Ma in un secondo tempo, aggiungono le fonti locali, ha fatto ingresso nella piazza un gruppo ben organizzato di attivisti di al-Fatah che ha presto costretto la folla a disperdersi.

Una manifestazione di solidarietà con il popolo egiziano in lotta contro il regime di Hosni Mubarak è avvenuta anche a Nazareth, in Israele, su iniziativa del partito nazionalista arabo Balad. Vi hanno aderito circa 200 attivisti e non si sono avuti incidenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?