Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ABIDJAN - Il presidente uscente della Costa d'Avorio Laurent Gbagbo ha proclamato in serata che non intende "cedere" alle pressioni internazionali nè al suo rivale Alassane Ouattara, che gli ha ingiunto di lasciare la presidenza del Paese.
"Noi non cederemo", ha affermato Gbagbo in un discorso alla Nazione, trasmesso in tv, in occasione del Capodanno, denunciando "un tentativo di colpo di Stato condotto sotto l'egida della comunità internazionale".
Le Nazioni Unite e numerosi altri Paese, inclusi Stati africani, hanno chiesto a Gbagbo di lasciare il potere e riconoscere il suo rivale Alassane Ouattara come presidente legittimo, in seguito ai risultati delle presidenziali del 28 novembre scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS