Navigation

Costa d'Avorio: premier Ouattara, circondiamo Abidjan

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2011 - 18:29
(Keystone-ATS)

Le forze del presidente della Costa d'Avorio riconosciuto dalla comunità internazionale, Alassane Ouattara, "circondano" ormai l'ex capitale Abidjan, roccaforte del presidente uscente Laurent Gbagbo. Lo ha detto il primo ministro di Ouattara, Guillaume Soro. Secondo Soro, diversi generali fedeli al presidente uscente sono passati con l'avversario e lo stesso Gbagbo "ora deve arrendersi".

"Confermo che le nostre truppe attualmente circondano la città di Abidjan - ha spiegato Soro al canale all news France 24 -. Terremo questa posizione fino a quando sarà effettuato il riallineamento e la trasmissione del potere al presidente Alassaen Dramane Ouattara, democraticamente eletto, sarà effettiva".

"Ho già parlato con alcuni generali (dell'esercito ivoriano) che sono d'accordo, e nelle prossime ore faranno dichiarazioni pubbliche" ha proseguito, affermando che "bisogna che Gbagbo si arrenda adesso". "Lo abbiamo individuato - ha aggiunto - e lo seguiamo minuto per minuto".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.