Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ramo della costruzione ha beneficiato di un'espansione anche nel 2011: la spesa del settore ha raggiunto 59,5 miliardi, il 4,7% in più dell'anno precedente. Considerando un rincaro nel comparto stimato al 2,2% risulta una crescita reale del 2,5%, informa oggi l'Ufficio federale di statistica (UST). E la tendenza proseguirà anche nel 2012.

Gli investimenti nelle costruzioni (spese nelle costruzioni senza lavori pubblici di manutenzione) sono progrediti del 4,7% in termini nominali, salendo a 54,6 miliardi. Le nuove costruzioni hanno segnato +2,7%, mentre le trasformazioni hanno fatto un balzo del 9% (a 18,6 miliardi).

Nell'edilizia l'incremento è stato del 5,5% a quasi 45 miliardi di franchi, mentre nel genio civile sono stati raggiunti i 9,6 miliardi (+1,2%).

Sulla base dei progetti di costruzione annunciati per il 2012, l'UST stima che quest'anno la spesa complessiva nelle costruzioni dovrebbe aumentare del 5,1% (+4,1% per le nuove costruzioni, +7,5% per le trasformazioni).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS