Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grazie alla meteo favorevole l'anno è cominciato molto bene per il settore della costruzione in Svizzera: nel primo trimestre 2014 la produzione è aumentata del 6,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno prima. Gli incrementi sono risultati marcati nell'edilizia (+12,9%) e nel genio civile (+11,5%), mentre meno dinamico è risultato il segmento dei lavori di costruzione specializzata (+3,2%).

Stando alle informazioni diffuse oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), il fatturato complessivo del ramo è salito del 7,5% (+13,9% edilizia, +12,7% nel genio civile, +3,5% costruzione specializzata). Non sono disponibili dati disaggregati regionali.

Ieri era stata pubblicata una analoga statistica della Società svizzera degli impresari costruttori (SSIC), che per il periodo in rassegna parlava di un giro d'affari del comparto di 3,8 miliardi di franchi (+12,7%). La SSIC aveva sottolineato l'importanza delle condizioni meteorologiche quasi ottimali durante i primi tre mesi dell'anno, a fronte dei due inverni precedenti assai rigidi.

SDA-ATS