Navigation

Courmayeur festeggia il 20/mo compleanno del Noir in Festival

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2010 - 11:45
(Keystone-ATS)

AOSTA - Considerato uno dei principali appuntamenti nel panorama internazionale del genere 'mistery', il 'Noir in Festival' di Courmayeur festeggia il ventesimo compleanno con un ospite d'eccezione, lo scrittore americano Michael Connelly, che giungerà in Valle d'Aosta per ritirare il Raymond Chandler Award.
La rassegna di cinema e letteratura, in programma dal 7 al 13 dicembre, proporrà un vasto cartellone di proiezioni, tavole rotonde e incontri con gli autori. Tra le anteprime e le retrospettive di genere, spicca la versione integrale del film per la tv 'Carlos', diretto da Olivier Assayas e dedicato al più controverso terrorista internazionale degli anni '70, mentre il 'Mini Noir', l'appuntamento pomeridiano con i più piccoli, prevede un omaggio a Neil Gaiman, l'autore di Coraline e Stardust, già definito il "Lewis Carroll del XX secolo".
Carlo Lucarelli presenterà poi un evento speciale dal titolo 'Agosto '80', che si occuperà dell'anniversario della strage di Bologna, mentre con il magazine 'Settè del 'Corriere della Serà sarà avviato il ciclo dei 'Racconti del caminettò sui grandi casi della cronaca nera. Infine, sarà allestita la prima parte della mostra fotografica di Francesco Galli, dal titolo 'Privacy-Ritratti segretì, un'inedita galleria di ritratti dei maggiori scrittori italiani di genere descritti nei loro luoghi abituali di lavoro. I
nfine, il 9 dicembre, è in programma la consegna del 'Premio Giorgio Scerbanenco 2010' promosso in collaborazione con 'La Stampà, che vede in lizza 14 romanzi italiani editi nell'anno e scelti dalla Giuria Letteraria del festival tra gli 83 che si sono iscritti quest'anno. Per informazioni www.noirfest.com.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.