Navigation

Covid, ancora proteste e scontri a Napoli e Roma

Non si placa la protesta. KEYSTONE/EPA/GIUSEPPE LAMI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2020 - 08:30
(Keystone-ATS)

Ancora proteste e scontri a Napoli, ma anche in centro a Roma con l'avvio del coprifuoco dovuto alla pandemia. Nonostante l'opposizione delle regioni, resta la misura dello stop alle 18 per bar e ristoranti. Che potrebbero però invece aprire la domenica a pranzo.

Stop a palestre, piscine, teatri, cinema e sale giochi. Il primo ciclo a scuola resta in presenza; alle superiori didattica a distanza al 75%. La firma del nuovo dpcm e la conferenza di Conte sono attese oggi. Stabile intanto l'aumento dei contagi da Covid in Italia: altri 19'644, su 177'669 tamponi. Boom invece di decessi, altri 151.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.