Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La procuratrice capo della Corte penale internazionale (Cpi) dell'Aja ha reso noto di aver avviato un'indagine preliminare su possibili crimini di guerra commessi nei Territori palestinesi tanto da Israele quanto da fazioni palestinesi.

Fatou Bensouda in una nota ha reso noto che condurrà l'esame in "piena indipendenza e con imparzialità". L'annuncio segue l'ammissione della Palestina nella Cpi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS