Tutte le notizie in breve

Tidjane Thiam, CEO di Credit Suisse (foto d'archivio).

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Il CEO di Credit Suisse Tidjane Thiam ha ricevuto l'anno scorso 11,9 milioni di franchi di salario, si legge nel rapporto annuale 2016 pubblicato oggi. L'anno prima il franco-ivoriano aveva incassato 18,9 milioni.

Una parte del compenso del 2015 era tuttavia rappresentata da pagamenti di compensazione per mancati bonus da parte del suo ex datore di lavoro Prudential. Senza questi, Thiam avrebbe ricevuto per il suo primo semestre al comando di Credit Suisse (era entrato in carica alla fine di giugno del 2015, ndr) 4,57 milioni di franchi.

Degli 11,9 milioni relativi all'anno scorso, 3,68 milioni sono di retribuzione fissa.

Complessivamente, la direzione della grande banca, composta da 13 persone, ha incassato 82,04 milioni di franchi nel 2016. L'anno prima erano 80,4 milioni, se si tiene conto del compenso di Thiam e del pagamento di 1,9 milioni per mancati bonus al membro della direzione Peter Goerke per il suo cambio presso Credit Suisse.

Il presidente del consiglio d'amministrazione Urs Rohner ha ricevuto 4 milioni, contro 3,2 milioni nel 2015.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve