Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Una filiale del gruppo finanziario e assicurativo americano Ambac ha avviato una causa legale contro Credit Suisse negli Stati Uniti. La società accusa la banca di aver fornito informazioni fuorvianti in materia di ipoteche e chiede quindi un risarcimento.
Stando all'atto d'accusa inoltrato da Ambac a un tribunale di New York, Credit Suisse avrebbe assicurato crediti ipotecari senza indicare la difficile situazione finanziaria dei debitori. La banca elvetica contesta fermamente gli addebiti e ha preannunciato che intende difendersi in modo deciso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS