Navigation

Crisi: Cina, indice Pmi sale a 50,3 a dicembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2012 - 10:05
(Keystone-ATS)

L'indice Pmi manifatturiero della Cina è salito a dicembre a 50,3 da 49 di novembre. Il risultato - scrive Bloomberg - supera quota 49,1 atteso dal mercato.

Per alcuni economisti, potrebbe essere il segno di una stabilizzazione del rallentamento dell'economia nonostante la crisi del debito europea continui a frenare l'export cinese: il sotto-indice degli ordini a dicembre è rimasto sotto quota 50 (48,6), soglia di demarcazione tra espansione e contrazione, per il terzo mese di fila.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?