Navigation

Crisi: Francia; Sarkozy annuncerà aumento Iva e Tobin tax

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2012 - 15:52
(Keystone-ATS)

Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, dovrebbe annunciare domani sera - nella sua attesa apparizione in tv a reti unificate - un aumento dell'IVA di 1,6 punti per fronteggiare la crisi.

Secondo diverse fonti vicine all'Eliseo, l'IVA a tasso normale passerebbe quindi al 21,2%, un record per la Francia. L'aumento, che secondo alcune previsioni avrebbe potuto anche assumere dimensioni superiori, consentirà di alleggerire gli oneri sul lavoro. L'IVA al 21,2% dovrebbe entrare in vigore entro l'anno.

Sarkozy dovrebbe anche annunciare l'introduzione di una Tobin tax alla francese, una tassa sui guadagni di Borsa ampliata rispetto all'attuale versione, ma le cui modalità di applicazione ancora non sono chiare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?