Navigation

Crisi: Grecia; piano da 2,6 mld euro contro disoccupazione

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2010 - 13:14
(Keystone-ATS)

ATENE - Il premier greco Giorgio Papandreou ha oggi annunciato un piano di 2,6 miliardi di euro per la creazione o il mantenimento di 670.000 posti di lavoro.
Il piano, reso noto da Papandreou durante un incontro odierno con le parti sociali, punta a contrastare la crescita della disoccupazione ormai al 12% e prevede 17 programmi che riguardano in particolare i giovani, i disoccupati, le donne, i padri di famiglie numerose e gli invalidi. Il denaro necessario proverrà dal Fondo sociale europeo per la disoccupazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?