Navigation

Crisi: Papandreou, da Ue decisioni forti per calmare mercati

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 marzo 2011 - 11:48
(Keystone-ATS)

L'Ue deve prendere decisioni forti per calmare i mercati. È quanto ha sottolineato il primo ministro greco George Papandreou al suo arrivo a Bruxelles dove tra poco avrà inizio un vertice straordinario dell'Unione dedicato alla Libia e alla risposta da dare alla crisi finanziaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?