Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

AIX EN PROVENCE - La Bce auspica "un rafforzamento del patto di stabilità", perché "nel quadro dei trattati attuali serve la massima intensificazione della prevenzione, delle sanzioni, la quasi automaticità delle sanzioni". Lo ha dichiarato il presidente della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet, parlando alla stampa durante i Rencontres economiques di Aix en Provence.
"Insistiamo inoltre molto - ha aggiunto Trichet - sulla necessità di sorvegliare con cura non solo le politiche di bilancio ma anche gli indicatori di competitività: è evidentemente fondamentale sorvegliare attentamente questi indicatori".
Ciò potrebbe garantire, ha spiegato ancora Trichet, "una sorta di salto qualitativo importante, per sfruttare tutto ciò che permette la legislazione secondaria europea, ottenendo tutto ciò che possiamo avere nel quadro trattato attuale. Poi ci possono essere modifiche dei trattati, ma nel quadro attuale serve il massimo rafforzamento della prevenzione".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS