Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'utile netto della Fed è salito nel 2010 a 80,9 miliardi di dollari e la banca centrale americana ha pagato al Tesoro la cifra record di 78,4 miliardi di dollari: si tratta del maggiore versamento della Fed al Tesoro da quando l'istituto centrale ha avviato la propria attività nel 1914.
L'utile delle Fed è aumentato grazie ai profitti accumulati sui titoli acquistati durante la crisi e il pagamento record effettuato riflette quindi i guadagni ottenuti dalle misure non convenzionali adottate a sostegno dell'economia.
Il Congresso ha più volte criticato la Fed per gli acquisti di titoli effettuati durante la crisi, che avrebbero potuto mettere a rischio i soldi dei contribuenti riducendo l'ammontare che la banca centrale versa al Tesoro. La Fed si finanzia con gli interessi guadagnati sul proprio portafoglio titoli e, dopo aver coperto le proprie spese, la banca centrale versa la parte restante dei suoi guadagni al Tesoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS