Navigation

Crisi:giro di vite su derivati, OK parlamento UE

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2012 - 14:28
(Keystone-ATS)

Via libera al giro di vite europeo sul mercato dei derivati 'otc'.

La plenaria del Parlamento Ue riunita a Bruxelles ha approvato a larga maggioranza il nuovo regolamento che impone, con alcune flessibilità (ad esempio per i fondi pensione), l'intervento di una camera di compensazione a 'garanzia' della esecuzione del contratto.

Il testo, presentato dal cristiano-democratico tedesco Werner Langen, obbliga il 'reporting' di ogni transazione di derivati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?