Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 6.200 i migranti che nelle ultime 24 ore sono entrati in Croazia, dopo che l'Ungheria ha chiuso completamente il proprio confine con la Serbia. Lo rende noto il ministero dell'Interno di Zagabria.

Di questi circa 800 si trovano in un centro di registrazione di richiedenti asilo vicino a Zagabria, dove sono stati trasportati con appositi treni. Altri 1.300 sono stati sistemati in vari centri di accoglienza, mentre gli altri più di quattro mila si trovano nel villaggio di Tovarnik, al confine con la Serbia.

Alcuni ministri croati, parlando a giornalisti, hanno detto che per ora si prevede che nelle prossime due settimane potrebbero entrare in Croazia fino a 25 mila migranti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS