Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Zoran Milanovic si ritira dopo la sconfitta

KEYSTONE/AP/DARKO BANDIC

(sda-ats)

Dopo la sconfitta elettorale nelle elezioni politiche anticipate di ieri in Croazia, il leader del centrosinistra ed ex primo ministro, Zoran Milanovic, ha annunciato il ritiro dalla guida del suo Partito Socialdemocratico (SDP).

Milanovic, capo dell'SDP dal 2006 e che è stato premier dal 2011 al 2015, ha detto che resterà presidente del partito fino al congresso, che deve tenersi nei prossimi cinque mesi, al quale però non intende ripresentare la propria candidatura.

"Il centrosinistra sperava in un buon risultato, che però non è uscito dalle urne", ha spiegato Milanovic. "Una grande coalizione con i conservatori è esclusa ed è impossibile", ha aggiunto.

La coalizione guidata da Milanovic ha ottenuto 54 deputati, sul totale di 151, contro i 61 dei conservatori di Andrej Plenkovic, vincitore delle elezioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS