Navigation

Croazia: Kitarovic-Milanovic al ballottaggio presidenziali

I quasi 6'500 seggi elettorali resteranno aperti fino alle 19.00. Keystone/AP/DARKO VOJINOVIC sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 gennaio 2020 - 10:08
(Keystone-ATS)

Si sono aperti alle ore 07.00 in Croazia i seggi per il ballottaggio delle elezioni presidenziali. La sfida è tra la presidente uscente, la conservatrice Kolinda Grabar Kitarovic, e l'ex premier socialdemocratico Zoran Milanovic. L'esito è molto incerto.

Stando agli ultimi sondaggi Milanovic, candidato del centrosinistra unito, è dato in lieve vantaggio con un 39,9% di consensi, contro il 38,8% di Kitarovic, che gode dell'appoggio dei conservatori del premier Andrej Plenkovic.

Sono in totale 3,8 milioni gli aventi diritto al voto, dei quali quasi duecentomila fanno parte della diaspora croata. I quasi 6'500 seggi elettorali resteranno aperti fino alle 19.00, quando verranno diffusi gli exit poll.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.