Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZAGABRIA - Una trentunenne croata ha dovuto saltare il pranzo di nozze poiché ha partorito la sua figlioletta su di una panchina in un parco, solo alcuni minuti dopo aver pronunciato il fatidico sì in chiesa. Lo scrive oggi il quotidiano di Zagabria "24 sata".
Il fatto insolito è accaduto sabato scorso nella cittadina di Karlovac, 50 km a sud di Zagabria, nella Croazia centrale. "Tutto il giorno si lamentava di non stare bene", ha raccontato la suocera di Nikolina Kis, "ma credevamo fosse per lo stress delle nozze". In chiesa stringeva i denti per il dolore e quando la cerimonia e la messa nuziale sono finite, la donna appena sposata si è seduta su di una panchina davanti alla chiesa dicendo di accusare i sintomi del parto. I famigliari hanno subito chiamato un'ambulanza, ma era troppo tardi, e Nikolina ha dato alla luce la sua bambina, due mesi prima della scadenza regolare, nel parco, con l'aiuto della madre e di una cugina. La bambina sta bene, ma dovrà stare per un periodo nell'incubatrice.
"Volevamo che si chiamasse Lana - ha detto il marito della donna - ma poiché è nata davanti alla chiesa consacrata alla Madonna, abbiamo deciso di chiamarla Maria".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS