Navigation

Croazia, scossa magnitudo 5.3 a Zagabria

Scossa di magnitudo 5.3 a Zagabria. KEYSTONE/AP/Filip Horvat sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 marzo 2020 - 10:20
(Keystone-ATS)

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.3 è stata registrata alle 5:24 ora locale (stessa ora in Svizzera) a Zagabria, capitale della Croazia. Un 15enne sarebbe in condizioni critiche e vi sarebbero altri feriti leggeri.

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a Kasina, insediamento nel nordest della città di Zagabria.

Il terremoto ha provocato ingenti danni nella città: è quanto emerge dalle foto e dai video pubblicati online in queste ore dai media locali.

Le immagini mostrano palazzi gravemente danneggiati, auto distrutte dalle macerie degli edifici e strade coperte di calcinacci. Il quotidiano Vecernji parla anche di danni all'ospedale di Rebro. Molti residenti sono scesi in strada. Secondo le prime informazioni, un 15enne sarebbe in condizioni gravissime e altre tre persone avrebbero riportato ferite leggere.

La centrale nucleare di Krsko, in territorio sloveno e distante circa 60 km da Zagabria continua a operare in modo sicuro e affidabile, senza problemi. Lo segnala il management dell'impianto sul suo sito ufficiale.

"Ispezione preventive dei sistemi e degli equipaggiamenti sono in corso" e "la centrale continua a operare a piena potenza", si legge sul sito dell'impianto, condiviso al 50% da Slovenia e Croazia.

"Esperti" della centrale "stanno conducendo analisi come previsto dai protocolli e al momento non c'è necessità di fermare" l'impianto, che non ha subito conseguenze dal sisma, ha specificato stamattina anche il ministero delle Infrastrutture sloveno in un tweet.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.