Navigation

Croazia: secondo governo Plenkovic ottiene fiducia

Il premier croato Andrej Plenkovic. KEYSTONE/EPA/JOHANNA GERON / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 luglio 2020 - 08:38
(Keystone-ATS)

Il primo ministro croato Andrej Plenkovic, leader dei conservatori che hanno vinto le elezioni politiche del 5 luglio, e il suo nuovo governo hanno ottenuto ieri in tarda serata la fiducia del Parlamento di Zagabria per altri quattro anni alla guida del Paese.

Per l'esecutivo, composto da sedici ministri, hanno votato 76 deputati (su 151), uno in più della maggioranza minima, mentre contro si sono espresse le opposizioni di sinistra e la destra sovranista. Nonostante possa sembrare fragile, la maggioranza parlamentare è per ora comunque molto stabile.

La compongono l'Unione democratica croata (Hdz) di Plenkovic, otto deputati delle minoranze etniche, inclusa quella serba e italiana, e due del centro liberale. La composizione del governo è rimasta quasi immutata rispetto a quella uscente. Presentando il programma di governo, il premier Plenkovic ha promesso un governo di continuità, che intende mantenere il Paese su una linea saldamente centrista, moderata ed europeista.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.