Navigation

Croce Rossa celebra volontariato con Micheline Clamy-Rey

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2011 - 15:59
(Keystone-ATS)

In occasione dell'Anno internazionale del volontariato delle Nazioni Unite, la Croce Rossa svizzera (CRS) ha organizzato oggi una grande festa in omaggio di tutti gli svizzeri che operano gratuitamente a favore della comunità.

La giornata è stata aperta dalla presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, che in un discorso questo pomeriggio a Berna, ha insistito sul grande valore di questo impegno.

"Il lavoro volontario dev'essere riconosciuto e onorato. Il fatto che sia gratuito non significa che non abbia valore", ha detto Calmy-Rey, ricordando che un quarto degli abitanti della Svizzera effettua un'attività a titolo volontario.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?