Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Consiglio degli Stati: autostrade, superamento a destra va facilitato (foto d'archivio)

Keystone/GAETAN BALLY

(sda-ats)

In futuro sarà facilitato il superamento a destra di una fila di veicoli su autostrade e semi-autostrade. Il divieto di sorpassare a destra sarà invece mantenuto.

È quanto chiede una mozione del consigliere nazionale Thierry Burkart (PLR/AG), che gli Stati hanno trasmesso oggi al governo con 30 voti a 8 e 1 astenuto.

Nel suo testo Burkart auspica una maggiore precisione giuridica relativa ai termini in questione, distinguendo in maniera chiara il "superamento" dal "sorpasso".

A suo modo di vedere il primo (superare sulla destra in autostrada una colonna di veicoli ferma o più lenta) andrebbe autorizzato, mentre il secondo (sorpassare sulla destra un veicolo più lento per poi tornare sulla corsia di sinistra) dovrà continuare ad essere vietato: in questo modo "la sicurezza stradale non ne risentirebbe". Ciò consentirebbe inoltre di aumentare la portata delle strade nazionali (+5-10% secondo stime del Politecnico federale di Losanna).

"Il sorpasso a destra è attualmente punito con il ritiro della licenza di condurre, provvedimento che scoraggia numerosi automobilisti, anche in presenza di traffico intenso, dal superare a destra altri veicoli, con il rischio che la loro manovra sia considerata per l'appunto un sorpasso", sostiene l'argoviese nella sua motivazione, sottolineando che poiché la regolamentazione in materia è assai complessa, le sanzioni vengono spesso ritenute arbitrarie.

Una minoranza ha tentato invano di convincere il plenum che la sicurezza non verrà aumentata. Secondo Géraldine Savary (PS/VD), l'attuale diritto consente inoltre già il superamento a destra sui tratti riservati alla preselezione, sulle corsie d'accelerazione e in caso di colonna.

Il Consiglio federale proponeva invece di accogliere la mozione. La corsia di destra deve essere meglio utilizzata. Numerosi Paesi europei prevedono eccezioni in tal senso.

Secondo la ministra dei trasporti Doris Leuthard, la regolamentazione attuale è troppo complicata. Il Tribunale federale, cercando di tenere conto della realtà, si è già mostrato piuttosto accondiscendente in materia: a suo modo di vedere "l'automobilista che a velocità costante supera a destra una fila di auto la cui circolazione è densa e rallentata (superamento passivo)" non viola la legge.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS