Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

No a un'apertura di domenica o nei giorni festivi per i negozi situati in aree periferiche. Seguendo la raccomandazione della sua Commissione dell'economia e dei tributi, il Consiglio degli Stati ha respinto tacitamente una mozione del consigliere nazionale Yannick Buttet (PPD/JU), accolta nel settembre 2013 dalla Camera del popolo con 105 voti contro 67. Il dossier è liquidato.

Col suo atto parlamentare, Buttet auspicava una modifica della legge sul lavoro concernente i negozi di prossimità situati in aree periferiche per rispondere alle necessità della popolazione.

Stando al giurassiano, i negozi dovrebbero poter vendere derrate alimentari di largo consumo durante tutti i giorni della settimana, anche in zone lontane dai centri urbani. Ciò contribuirebbe, a suo avviso, a mantenere in vita questi spacci.

Per il plenum, invece, va difeso il principio che di domenica non si lavora, salvo eccezioni ben regolate e giustificate.

SDA-ATS