Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una scuola reclute di 18 settimane - invece di 21 - e cinque corsi di ripetizione, invece di 6, ma di 3 settimane ciascuno. È quanto ha deciso oggi tacitamente il Consiglio degli Stati esaminando la futura organizzazione dell'esercito.

Il plenum si è espresso per corsi di ripetizione più lunghi, confermando quanto raccomandava la sua commissione preparatoria, invece di due settimane come proposto dal Consiglio federale. I corsi avrebbero cadenza annuale.

In questo modo, le persone obbligate al servizio dovrebbero assolvere circa 240 giorni in grigioverde, invece dei 225 giorni proposti dall'esecutivo, ha precisato a nome della commissione Alex Kuprecht (UDC/SZ).

Nonostante abbia proposto corsi di ripetizione più corti, il consigliere federale Ueli Maurer non si è detto dispiaciuto per la decisione della commissione. Ciò permetterà una migliore formazione per i soldati e l'organizzazione di esercitazioni più importanti.

Maurer ha spiegato la decisione originaria del suo dipartimento con la necessità di tener conto dei desideri espressi dal mondo economico durante la procedura di consultazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS