Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un aereo delle forze armate cubane si è schiantato a terra nella provincia di Artemisa. Otto militari hanno perso la vita.

KEYSTONE/EPA EFE/ALEJANDRO ERNESTO

(sda-ats)

Un aereo delle forze armate cubane si è schiantato a terra nella provincia di Artemisa: nell'incidente, precisano fonti dell'Avana, hanno perso la vita otto militari.

La sciagura è stata confermata dalle 'forze armate rivoluzionarie' di Cuba.

L'aereo, un Antonov-26 bimotore russo decollato questa mattina dall'aeroporto di Playa Baracoa, si è schiantato contro una collina nella località di Candelaria, in una zona di difficile accesso, precisano fonti locali.

Il velivolo viene in genere utilizzato per coprire rotte interne e può trasportare 39 passeggeri. Fonti non ufficiali hanno confermato che il volo non era commerciale.

Secondo le informazioni diffuse inizialmente, l'aereo apparteneva alla compagnia Aereogaviota. Una commissione delle forze armate cubane sta già indagando per accertare le cause della tragedia.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS