Navigation

Cuba: altri quattro prigionieri politici liberati

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2011 - 19:24
(Keystone-ATS)

Saranno liberati prossimamente quattro prigionieri politici cubani, che partiranno per la Spagna. Lo ha annunciato oggi l'Arcivescovato dell'Avana.

Felipe Ramon Pino, Osmel Aguilera, Juan Junior Paron e Rafael Jorrin erano incarcerati con l'accusa di pirateria, sabotaggio e tentato espatrio illegale dal Paese. Le quattro scarcerazioni portano a 64 i detenuti liberati che hanno accettato l'esilio in Spagna.

Come risultato del dialogo intrapreso tra il governo cubano e la Chiesa cattolica, un totale di 42 dei 52 prigionieri politici arrestati nel 2003 sono stati liberati da luglio, di cui 40 sono andati in Spagna, uno è rimasto a Cuba e un'altro, liberato la scorsa settimana, ha detto che andrà negli Stati Uniti. Altri 19 condannati per atti violenti sono stati liberati e si sono recati in Spagna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?