Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata anticipata a mercoledì la sessione del Parlamento cubano durante la quale sarà eletto il successore dell'attuale presidente, Raul Castro (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/ARIANA CUBILLOS

(sda-ats)

La sessione del Parlamento cubano durante la quale sarà eletto il successore dell'attuale presidente, Raul Castro, che era prevista per giovedì prossimo, è stata anticipata a mercoledì.

Lo ha reso noto oggi Granma, quotidiano ufficiale del Partito Comunista (Pcc). Nella sessione di apertura della nuova legislatura i 605 deputati dell'Assemblea Nazionale dovranno scegliere i 23 membri del Consiglio di Stato, compreso il presidente e i sei vicepresidenti del massimo organo dirigente dello Stato cubano.

Raul Castro (86 anni) ha già annunciato che non è candidato alla rielezione, in applicazione del limite massimo di 10 anni imposto dal suo stesso governo per gli incarichi elettivi.

Secondo gli analisti, il suo probabile successore alla presidenza è Miguel Diaz-Canel (57 anni), che diventerebbe così il primo leader cubano che non appartiene alla famiglia Castro in quasi 60 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS