Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'AVANA - Dopo due mesi dalla sua ricomparsa in pubblico, Fidel Castro parla per la prima volta sulla situazione di Cuba per dire che il modello socialista introdotto da lui nel 1959 non è più appropriato al Paese.
"Il modello economico cubano non è più adatto a noi". È stata questa l'unica frase pronunciata dal 'Lider Maximo' su Cuba, da anni con gravi problemi economici, in un'intervista al mensile statunitense 'The Atlantic'.
Così ha risposto quando il giornalista Jeffrey Goldberg gli ha chiesto se il modello economico di Cuba, l'unico paese comunista dell'America Latina, si potesse ancora esportare in altri Paesi. Goldberg ha intervistato Fidel la settimana scorsa all'Avana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS