Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cuba ha annunciato oggi la "sospensione dei propri servizi consolari negli Stati Uniti": lo rende noto il sito web Cubadebate, precisando che la decisione è stata presa "a seguito dell'impossibilità" di trovare una banca americana che "si faccia carico" dei conti cubani nel paese.

La banca statunitense che gestiva i conti della 'Sezione' a Washington ha interrotto tali servizi a luglio e da quella data - viene precisato - "è stato impossibile trovare un nuovo istituto finanziario disposto ad amministrare i conti... a causa delle restrizioni imposte dagli Stati Uniti nei confronti di Cuba".

Nel ricordare "le negative conseguenze" di tale misura sia per i cittadini cubani sia per quelli americani, il sito segnala inoltre l'impatto negativo sugli scambi commerciali tra i due paesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS