Navigation

Cuba: liberata dissidente Yoani Sanchez

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2012 - 09:20
(Keystone-ATS)

La blogger cubana Yoani Sanchez ha annunciato su Twitter di essere stata "liberata dopo 30 ore di detenzione" e ha ringraziato "tutti quelli che hanno alzato al loro voce e i loro tweet".

La dissidente era stata arrestata giovedì insieme al marito, il giornalista Reinaldo Escobar, a Bayamo, 750 km a sudest dell'Avana, dove voleva assistere al processo contro un giovane politico spagnolo accusato di omicidio colposo per la morte di un dissidente.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?