Dopo 290 anni di soli uomini responsabili dell'Università dell'Avana, la tradizione è stata infranta quest'anno, con la nomina di Miriam Nicado come rettrice dell'ateneo di Cuba.

La notizia, diventata virale secondo la stampa locale, è stata una decisione "sostenuta dalla qualità professionale, umana e politica di una persona instancabile, che difende al massimo le sue convinzioni e che è in grado di convincere con il suo parlare pacato e il permanente sorriso", hanno dichiarato le autorità universitarie.

"Dirigere l'Università dell'Avana (Uh) è un impegno per la Storia. Qui si sono formati centinaia di patrioti cubani, grandi scienziati e accademici", ha detto la Nicado ai giornalisti. La docente che ha lavorato per anni all'Università centrale di Las Villas (Uclv), ha detto di aver ricevuto messaggi "da molte persone con cui ho condiviso il lavoro o la scuola".

La Nicado è nata a Sagua la Grande, Villa Clara, nel centro di Cuba, e si è laureata in matematica applicata all'Università statale di Odessa, nell'ex Urss. Dal 1991 al 2012 ha ricoperto incarichi presso l'Università di Las Villas, da capo del Dipartimento di matematica a vice-rettrice. Ha insegnato in aree di sua competenza presso università in Messico, Colombia, Cile, Venezuela, Repubblica Dominicana ed Ecuador.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.