Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex presidente cubano Fidel Castro si è presentato oggi in persona per assistere alla sessione di chiusura del VII Congresso del Partito Comunista Cubano, apertosi sabato scorso all'Avana.

Fidel, che compirà 90 anni il prossimo 13 agosto, ha ceduto la presidenza a suo fratello minore, Raul, nel 2006, dopo essere stato operato d'urgenza per una complicazione intestinale.

Da allora, il Lider Maximo della Rivoluzione cubana non occupa nessun incarico governativo, anche se secondo la stampa ufficiale discute con suo fratello le principali scelte strategiche. Inoltre, riceve ospiti internazionali e pubblica a intervalli irregolari le sue "riflessioni" su temi di attualità.

L'ultima volta che era stato visto in pubblico - dopo un'assenza di nove mesi - è stato lo scorso 8 aprile, quando ha partecipato in una scuola dell'Avana ad una commemorazione in onore di Vilma Espina, la moglie di suo fratello Raul, morta nel 2007 e considerata una delle più grandi eroine della "Revolucion".

La sua ultima riflessione, intitolata "Fratello Obama", è stata pubblicata lo scorso 28 marzo, pochi giorni dopo la storica visita a Cuba del presidente americano, a cui Fidel ha detto che "non abbiamo bisogno che l'impero ci regali niente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS