Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Da esordio in b/n a icona pop, 90 anni di Topolino

Topolino compie 90 anni

KEYSTONE/Walt Disney/RDA/RUE DES ARCHIVES

(sda-ats)

Chi avrebbe mai sospettato che quel pupazzo sgambettante e buffo, che aveva esordito animato in bianco e nero in Steamboat Willie, il 18 novembre 1928 al Colony Theatre di New York, 90 anni dopo fosse un influencer?

Per usare un linguaggio contemporaneo, Topolino, star riconosciuta della cultura popolare, simbolo di buon umore, generosità, simpatia, fa molto tendenza. E' un'icona globale e ispira la società da moltissimi anni: al nome di Mickey Mouse è associato il 'lato positivo' della vita, non solo divertimento ma anche attivismo costruttivo e amicizia.

E' nel dna pop occidentale dai tempi in cui era il protagonista dello spettacolo (dal capolavoro Fantasia del '39 ad un classico della tv come Il club di Topolino) e del fumetto. La sua immagine, un topo in braghe corte e dalle grandi orecchie, la disegnò il giovane Walt Disney, su un treno da New York ad Hollywood e se non fosse stato per la moglie Lilian (sia ringraziata sempre) si sarebbe chiamato tristemente Mortimer. Ora il topo, dopo innumerevoli strisce di fumetti (la prima pubblicazione fu il 13 gennaio 1930, in Italia nel '32), 121 produzioni d'animazione, è una musa di artisti e designer.

E' oggetto d'arte da Andy Warhol (disse "il mio personaggio preferito è Minni, perchè mi può avvicinare a Topolino"), a Keith Haring e Damien Hirst ("Topolino rappresenta la felicità e la gioia di essere bambini e io ho ridotto la sua forma a pochi elementi basilari"). E di design: un piccolo simbolo su una lavagna del 1929 (Disney lo cedette per 300 dollari, fu l'inizio di un merchandising stra-bilionario) ai pupazzi di peluche morbidosi e agli orologi con lui al centro e le lancette raffiguranti le sue braccia, che dagli anni '30 sono ancora assolutamente in produzione e tra i gadget più venduti. E poi la moda: Topolino e i suoi amici Pippo, Pluto, Minni sono scesi in passerella contaminando e colorando di cultura pop magliette, accessori, gioielli - in collezione da Dolce & Gabbana, Tommy Hilfiger, Comme de Garons, Marc Jacobs, Iceberg, H&M, Zara, GAP, Uniqlo - perchè chi ha detto che un fumetto si legge solo?

A parte i parchi Disney che sono Mickey Mouse oriented da sempre, le celebrazioni per i 90 anni di Topolino sono numerose. A New York fino al 10 febbraio ci si può immergere nel mondo di Topolino con la mostra 'Mickey: The True Original Exhibition', un'esposizione di realtà immersiva come oggi va di moda, che racconta ogni curiosità di questo personaggio con cinema, arte, musica, mentre alcune star come le modelle Kate Moss e Heidi Klum sono state immortalate con le inconfondibili orecchie di Topolino e i suoi giganteschi guanti bianchi dal fotografo di moda Rankin per una serie di ritratti raccolti all'interno di un libro celebrativo sull'iconica creazione di Walt Disney. Il quale con spirito preveggente disse: "spero non ci si dimentichi che tutto questo è cominciato con un topo".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.