Navigation

Da gennaio in vigore legge attività giovanili extrascolastiche

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2012 - 11:24
(Keystone-ATS)

Dall'inizio del prossimo anno saranno in vigore la nuova legge e la relativa ordinanza sulla promozione delle attività extrascolastiche di fanciulli e giovani. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale. I mezzi finanziari a disposizione passeranno da 6,9 a 8,4 milioni di franchi l'anno.

La legge getta le basi per una migliore collaborazione tra i diversi attori attivi nell'ambito della politica dell'infanzia e della gioventù, rileva in un comunicato l'Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS).

Gli interventi finanziari vengono estesi ai bambini della scuola dell'infanzia. Le associazioni mantello, le piattaforme di coordinamento e le singole organizzazioni attive a livello nazionale continueranno a ricevere aiuti per la gestione delle strutture e per attività regolari. Continueranno ad essere versati anche aiuti per la formazione e il perfezionamento.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?