Navigation

Danni tra 2 e 5 miliardi di dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2011 - 19:01
(Keystone-ATS)

I danni provocati dai tornado che hanno attraversato il Sud degli Stati Uniti potrebbero costare alle assicurazioni americane tra i 2 e i 5 miliardi di dollari. Questa la stima degli esperti della società americana Eqecat, specializzata nella valutazione dei rischi.

"Non ho mai visto una devastazione come questa": questo il primo commento del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che si è recato in visita in Alabama per rendersi conto di persona della situazione.

Obama si è recato dapprima a Tuscaloosa, la città che ha subito i danni maggiori, dove si è incontrato con il sindaco, Walter Maddox, e con alcuni dei cittadini che hanno perso la loro casa. "Faremo tutto ciò che potremo per aiutare a ricostruire" ha detto loro il presidente.

Continua a crescere il bilancio delle vittime per i tornado delle ultime 48 ore, che hanno attraversato 13 Stati. Secondo le ultime cifre, i morti accertati finora sono 313, oltre 1.700 i feriti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?