Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KHARTUM - Due operatori umanitari tedeschi sono stati rapiti in Darfur ieri secondo quanto ha comunicato un funzionario locale.
Uomini armati "sono entrati nel compound a Nyala, il capoluogo del sud Darfur, nella prima serata di ieri ed hanno preso i due ostaggi. E' la prima volta che qualcuno viene rapito in un capoluogo", ha detto il funzionario a condizione di restare anonimo.
I due rapiti sono dipendenti di Technisches Hilfswerk (THW), un'agenzia tedesca che fornisce assistenza tecnica e che stava per lasciare il paese per mancanza di fondi.

SDA-ATS