Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La capacità della National Security Agency di spiare grandi quantità di traffico su Internet negli Stati Uniti si deve alla "straordinaria e pluridecennale partnership con una sola azienda: il gigante delle telecomunicazioni AT&T". Lo rivela il New York Times.

Il giornale cita documenti secondo cui AT&T, dal 2003 al 2013, ha fornito alla Nsa l'accesso a "miliardi di e-mail attraverso le proprie reti e offerto assistenza tecnica tecnica per spiare le comunicazioni via internet della sede dell'Onu, sua cliente".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS