Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La facoltà di Filosofia dell'università tedesca di Rostock conferirà una laurea ad honorem alla 'talpa' del datagate Edward Snowden. Il consiglio di facoltà ha approvato stamani a larga maggioranza la proposta, bocciando le obiezioni sollevate dal rettore, Wolfgang Schareck.

L'università riconosce all'ex contractor dell'agenzia d'intelligence statunitense Nsa il merito di aver rivelato al mondo intero i programmi di spionaggio internazionale degli 007 a stelle e strisce. Ci sono certamente anche sufficienti ragioni per il riconoscimento scientifico, hanno giudicato gli esperti: il metodo controllato con cui Snowden ha trattato e analizzato i dati a sua disposizione, prima di tutto.

Ma i riconoscimenti dal mondo accademico tedesco non si esauriscono con Rostock: il giovane statunitense, oggi 'rifugiato' a Mosca, in Russia, diventerà membro onorario della Libera università di Berlino (FU), come ha deciso il senato accademico su proposta dei rappresentanti degli studenti. L'ateneo berlinese riconosce così a Snowden il merito di essersi impegnato per la trasparenza, la giustizia e la libertà, valori fondativi della FU.

SDA-ATS