Navigation

Day Software: offerta d'acquisto da parte di Adobe, 255 milioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2010 - 09:30
(Keystone-ATS)

BASILEA - Il gigante informatico americano Adobe intende rilevare Day Sotware, società basilese specialista nello sviluppo di programmi di integrazione di internet nelle realtà aziendali. L'impresa californiana ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto di 255 milioni di franchi.
Adobe - nota per programmi di uso molto comune - offre 139 franchi per ciascuna azione Day: questo comporta un "premio" del 59,2% rispetto al corso medio del titolo negli ultimi 60 giorni alla borsa di Zurigo, spiegano le due società in un comunicato odierno. Ieri l'azione ha chiuso a 105 franchi. Adobe ha posto quale condizione per la riuscita dell'offerta - che durerà presumibilmente fra il 7 settembre e il 4 ottobre - il fatto che riesca a ottenere il controllo su due terzi delle azioni.
Il consiglio di amministrazione di Day Software raccomanda all'unanimità agli azionisti di accogliere la proposta: i membri dell'organo di sorveglianza e della direzione metteranno a disposizione le loro 170'000 azioni. L'impresa renana dovrebbe continuare a sviluppare in modo indipendente i suoi prodotti: anche il numero uno dell'azienda, Erik Hansen, rimarrà al suo posto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.