Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Il gigante informatico americano Adobe intende rilevare Day Sotware, società basilese specialista nello sviluppo di programmi di integrazione di internet nelle realtà aziendali. L'impresa californiana ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto di 255 milioni di franchi.
Adobe - nota per programmi di uso molto comune - offre 139 franchi per ciascuna azione Day: questo comporta un "premio" del 59,2% rispetto al corso medio del titolo negli ultimi 60 giorni alla borsa di Zurigo, spiegano le due società in un comunicato odierno. Ieri l'azione ha chiuso a 105 franchi. Adobe ha posto quale condizione per la riuscita dell'offerta - che durerà presumibilmente fra il 7 settembre e il 4 ottobre - il fatto che riesca a ottenere il controllo su due terzi delle azioni.
Il consiglio di amministrazione di Day Software raccomanda all'unanimità agli azionisti di accogliere la proposta: i membri dell'organo di sorveglianza e della direzione metteranno a disposizione le loro 170'000 azioni. L'impresa renana dovrebbe continuare a sviluppare in modo indipendente i suoi prodotti: anche il numero uno dell'azienda, Erik Hansen, rimarrà al suo posto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS