Navigation

Dazi: Tesoro Usa, nessun blocco quotazioni società cinesi

L'amministrazione Trump non sta contemplando al momento il blocco delle quotazioni delle società cinesi. KEYSTONE/AP/MARK LENNIHAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2019 - 09:11
(Keystone-ATS)

L'amministrazione Trump "non sta contemplando al momento il blocco delle quotazioni delle società cinesi sui listini di Borsa americani".

Lo afferma una portavoce del Tesoro, commentando le indiscrezioni circolate nelle ultime ore e in base alle quali la Casa Bianca sta valutando l'imposizione di paletti agli investimenti americani in Cina, incluso il blocco delle quotazioni.

Le valutazioni rientrano nell'ambito delle trattative commerciali fra Stati Uniti e Cina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.