Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La neve che cadrà in questi giorni in Svizzera sarà sufficiente a garantire agli appassionati la possibilità di praticare gli sport invernali durante le imminenti vacanze.

Oggi al nord, attorno ai 1'000 metri di altitudine, sono attesi tra i 20 e i 40 centimetri di neve fresca e pure per domani ci si aspetta simili quantitativi.

Nel Vallese e nei Grigioni le precipitazioni nevose saranno di minore entità, mentre al sud il clima resterà asciutto quasi ovunque.

Interpellato sul tema Frank Techel, dipendente dell'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe, ha messo in guardia di fronte ai pericoli che la nuova e instabile coltre bianca può provocare. Infatti, anche a causa del vento in quota, a tratti tempestoso, il rischio di caduta di valanghe è al momento piuttosto considerevole, soprattutto al di fuori delle piste.

In tutto l'arco alpino, nel Vallese e in gran parte dei Grigioni, il pericolo di slavine è marcato (livello 3, su una scala da 1 a 5).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS