Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Decine di migliaia di bambini testimoni o vittime di maltrattamenti (foto d'archivio)

Keystone/CHRISTOF SCHUERPF

(sda-ats)

Ogni anno in Svizzera decine di migliaia di bambini sono testimoni o vittime di violenze fisiche o psicologiche, abusi sessuali o anche di negligenze. Secondo uno studio, i giovanissimi che si rivolgono ad associazioni di sostegno sono tra 30'000 e 50'000.

Le cifre rappresentano tra il 2 e il 3,3% dei giovani in Svizzera, precisa la Fondazione UBS Optimus nel suo recente studio sui maltrattamenti dei bambini pubblicato oggi. Alcuni di questi si rivolgono per la prima volta a organizzazioni per la protezione dell'infanzia, ma vi sono anche casi ricorrenti. Solitamente a segnalare i casi sono i genitori, i pediatri o gli psicologi scolastici.

La trascuratezza nei riguardi dei bambini (22,4%) - giudicata tuttavia bassa nel confronto internazionale - è la principale forma di maltrattamento registrata dallo studio. A seguire vi è quella fisica (20,2%) e psicologica (19,3%). I testimoni di violenza coniugale rappresentano il 18,7% delle segnalazioni, mentre il 15,2% è legato ad abusi sessuali. A seguire, in minima parte, sono altre forme di maltrattamenti, indica la fondazione.

Tre bambini su quattro presi a carico dalle organizzazioni per la protezione dell'infanzia subiscono violenza da persone provenienti dalla loro cerchia più stretta. Esclusi gli abusi sessuali, circa un maltrattamento su tre è causato da genitori. Dal rapporto emerge che nei casi di trascuratezza sono in particolare le donne a essere le principali responsabili, mentre in tutte le altre forme la causa è maggiormente una figura maschile.

Gli abusi sessuali si verificano soprattutto sulle bambine, osservano gli autori dello studio, mentre si registra una quota maggiore di fanciulli nei casi di maltrattamenti fisici o di trascuratezza.

I ricercatori hanno chiesto di partecipare all'inchiesta 432 organizzazioni - su un totale di 643 fra autorità di protezione dei bambini e degli adulti, servizi sociali, sanitari e di diritto penale - ma tra queste solo l'81% ha fornito i propri dati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS