Navigation

Deduzioni fiscali figli: PS consegna 60 mila firme per referendum

Oggi sulla terrazza di Palazzo federale mentre vengono consegnate le firme per il referendum. KEYSTONE/MB k_sim sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2020 - 13:54
(Keystone-ATS)

Il popolo svizzero voterà sull'aumento delle deduzioni fiscali per i figli. Il Partito socialista ha consegnato oggi alla Cancelleria federale 60 mila firme - ne bastavano 50 mila - per il referendum sulla modifica dell'Imposta federale diretta decisa dal Parlamento.

Secondo la sinistra, tale modifica va a vantaggio solo delle famiglie abbienti, ossia da un reddito imponibile di 100 mila franchi in su.

Il presidente del partito, Christian Levrat, ha ricordato che le sottoscrizioni sono state raccolte in solo due mesi e mezzo. Ciò significa che la gente non vuole ulteriori regali per chi guadagna molto, ma una vera politica famigliare, ha spiegato il consigliere agli stati friburghese.

Durante la sessione autunnale 2019, il Parlamento, dopo un lungo tira e molla, ha deciso di aumentare da 6'500 a 10'000 franchi le deduzioni generali nell'imposta federale diretta per tutti i figli minorenni. L'incremento non figurava nel progetto originale del Consiglio federale, ma è stato introdotto in seguito a una proposta del PPD, che intendeva in tal modo sostenere le famiglie che si occupano dei loro figli a casa.

Il governo voleva invece permettere maggiori deduzioni solo per le spese di custodia dei figli al di fuori della famiglia, portando il tetto massimo da 10'100 a 25'000 franchi.

Secondo Levrat, oltre a determinare minori entrate per 370 milioni di franchi, questa modifica di legge non andrà a vantaggio del ceto medio, bensì delle famiglie benestanti. La consigliera nazionale Prisca Birrer-Heimo (LU) ha ricordato che il 45% delle famiglie non paga l'Imposta federale diretta perché guadagnano troppo poco. L'aumento delle deduzioni per figli è a suo avviso "la tipica mossa clientelare dei partiti borghesi".

Per il PS, oltre il 70% dei 350 milioni di minori entrate andranno a vantaggio delle famiglie con un reddito imponibile superiore a 100'000 franchi. Assieme al PS, alla raccolta delle firme iniziata in ottobre hanno partecipato anche Verdi e Verdi liberali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.