Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - Il deficit nella zona euro nel 2009 è esploso al 6,3% (6,8% nell'intera Ue) dal 2% del 2008, col debito pubblico anch'esso schizzato al 78,7% (73,6% per l'Ue-27) dal 69,4% dell'anno precedente. Lo ha reso noto oggi Eurostat. I dati confermano quanto duramente le finanze pubbliche dei Paesi europei siano state colpite dalla recessione dello scorso anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS